Sgombero ex Macello: Clac in piazza con un sit-in di protesta

L'associazione, autorizzata dal Comune, si è ritrovata nella mattina di venerdì in piazza dei Signori. I membri hanno distribuito materiale informativo e ribadito l'intenzione di portare avanti i progetti nello storico edificio di via Alvise Cornaro

Non si placano le iniziative dopo lo sgombero disposto dal Comune ed eseguito dalle forze dell'ordine all'alba di mercoledì in una delle palazzine dell'ex macello di via Cornaro che ospitava la sede dell'associazione Clac.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il sit-in

Venerdì mattina una settantina di manifestanti si sono radunati in piazza dei Signori alla loggia della Gran Guardia e hanno protestato, spiegando la loro lunga storia e condannando ancora le modalità dell'allontanamento. L'incontro è stato autorizzato dal Comune: i manifestanti hanno invocato un dialogo con l'amministrazione comunale da portare avanti in modo formale ma soprattutto costruttivo. «Abbiamo tanti progetti che volgiamo realizzare dentro l'ex Macello, non solo perché è la nostra sede da oltre quarant'anni ma perché è un tesoro da valorizzare per l'intera cittadinanza» hanno spiegato «Fino a fine anno abbiamo avuto sempre un rapporto stretto con l'amministrazione comunale e avevamo presentato un'anteprima del progetto per il recupero partecipato dell'area, invece ci siamo ritrovati in strada».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento