menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sciopero globale per il clima: migliaia in marcia, paralizzata la zona della Stanga

É partito venerdì mattina il corteo del Global Strike for Future lanciato da Greta Thunberg e che riguarda 130 città italiane tra cui quella di Padova. Lucchetti alla Prandina

É partita alle 9 la manifestazione "Global Strike for Future" lanciata da Greta Thunberg e che riguarda 130 città italiane tra cui quella di Padova. I manifestanti percorreranno il tragitto che dalla stazione raggiunge la Stanga tramite via Tommaseo, poi risaliranno per via Belzoni per passare davanti al municipio e arrivare in Prato della Valle.

La circolazione

Pesanti le ripercussioni sulla circolazione stradale che è andata completamente in tilt nella zona della Stazione. I disagi continueranno fino a poco prima di mezzogiorno. Sotto palazzo Moroni i manifestanti si sono fermati con un sit in per chiedere lo stato di emergenza climatica.

Emergenza climatica

Il corteo è arrivato sul Liston che erano quasi le 11. Circa cinquemila tra studenti e cittadini hanno dato vita a questa nuova mobilitazione. Le richieste sono chiare: attenzione all'ambiente, rivedere le attività produttive con un ottica di sostenibilità, ripensare la mobilità. Per questo a gran voce è stato richiesto all'amministrazione di dichiarare lo "stato di emergenza" climatica. Un documento con questa richiesta è stato consegnato agli assessori Andrea Micalizzi e Chiara Gallani. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La manifestazione si è poi spostata in Prato della Valle attraverso via Roma. Tanti striscioni ma soprattutto cartelli con slogan molto creativi e ironici. Nessuna bandiera di forze politiche o sindacati, come è stato chiesto dalla rete di giovani che a Padova hanno organizzato la mobilitazione.

Lucchetti alla prandina

Nella notte un'azione simbolica ha riguardato l'area dell'ex Prandina, chiusa per anni e attualmente riaperta con funzione di parcheggio. Il destino del grande spazio tra via Orsini, corso Milano e riviera San Benedetto è oggetto di accesi dibattiti per la futura destinazione d'uso. Come reso noto sulle pagine social dei promotori della manifestazione, nottetempo sui cancelli del parcheggio sono stati affissi striscioni e apposti dei lucchetti. "Chiuso per sciopero climatico" si legge "+ parchi - parking". Il messaggio è esplicito, nel dichiarare contrarietà alla funzione di parcheggio chiedendo la creazione di un'area verde.

lucchetti prandina

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento