Manovra anticrisi, allarme imprese agricole: "Rincari del 400%"

La manovra "salva-Italia" del governo ha fortemente colpito anche le imprese agricole costrette a pagare tasse con aumenti anche quattro volte maggiori. Confagricoltura Padova: "Mercato e occupazione a rischio. Vogliamo fare la nostra parte ma non chiudere le aziende"

La sede di Confagricoltura

La manovra “Salva-Italia” non salverà di certo le imprese agricole. Stando alla denuncia di Confagricoltura l’aumento della base imponibile ai fini IMU, insieme alle nuove tasse sui fabbricati rurali, comporterebbe infatti incrementi di tassazione dal 100% sino a valori addirittura del 400%.

Un vero e proprio salasso per Confagricoltura Padova che lancia l’allarme e invita il Governo a rivedere la manovra: “L’agricoltura non può essere l’unico settore escluso dai provvedimenti sullo sviluppo e contemporaneamente vessato sotto il profilo fiscale. Chiediamo al Governo di riconsiderare l’impatto del provvedimento sul comparto agricolo: vogliamo fare la nostra parte ma non chiudere le aziende”.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento