menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Morta Maria Pressendo, era la più longeva della provincia euganea coi suoi 108 anni

La donna è spirata domenica sera nella sua abitazione di via Indipendenza a Tencarola. Lo scorso gennaio aveva festeggiato le 108 candeline con la famiglia, mercoledì i funerali

Domenica si è spenta nella sua abitazione di Tencarola la nonna più vecchia di Padova. Maria Pressendo aveva festeggiato lo scorso gennaio il traguardo delle 108 candeline. Era la donna più anziana della provincia euganea.

NATA NEL 1909. L’eredità di persona più longeva l’aveva presa alcuni mesi fa da Maria Baldan di Bovolenta morta anche lei a 108 anni. L’anziana risiedeva a Tencarola di Selvazzano dove abitava con il figlio Luigi, titolare della trattoria “Il Gallo” sulla strada che porta ad Abano. La donna lascia cinque figli, dieci nipoti e tre pronipoti. Nonna Maria, nonostante l’età, aveva sempre mantenuto una buona lucidità: nata a Montemerlo nel 1909 aveva visto le due guerre e i ricordi infelici di quegli anni non l’avevano mai abbandonata. Nel 1960 si era trasferita nella frazione del comune di Selvazzano dopo essersi sposata con Vittorio Pitton. I funerali si celebreranno mercoledì mattina nella chiesa di Tencarola.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Covid, Zaia: «Veneto rischia di tornare in zona arancione»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento