Nasconde 4 chili di marijuana nell'armadio pronta per lo spaccio: 24enne in manette

All'inizio ha cercato di giustificarsi dicendo di aver fumato uno spinello. Ma l'odore era troppo forte, doveva esserci di più. Ecco spuntare dall'armadio chili di marijuana suddivisa in involucri di nylon

Aveva solo fumato uno spinello, diceva. Ma l’odore era troppo forte e gli agenti non si sono fatti ingannare. Quando hanno aperto l’armadio hanno scoperto il motivo di tanta reticenza.

I fatti

Nella giornata di domenica 25 ottobre i poliziotti hanno effettuato un sopralluogo in un condominio di via Berti, dopo le segnalazioni dei residenti che vedono ogni giorno uno strano andirivieni. Da un appartamento del primo piano veniva un forte odore di marijuana. Quando hanno chiesto spiegazioni alla ragazza all’interno, una 24enne nigeriana irregolare e senza fissa dimora, lei ha detto di aver appena fumato uno spinello. Ma il nervosismo e l’odore troppo penetrante in casa hanno insospettito gli agenti. Alla fine la giovane ha dovuto cedere e ha condotto i poliziotti nella sua camera. Dentro l’armadio c’erano 4 chili di marijuana, già suddivisa in diversi involucri. C’erano dei rotoli di nylon e due telefoni, oltre a 655 euro in contanti, e tutto è stato sequestrato. La 24enne è stata arrestata e portata al carcere di Verona Montorio in attesa del giudizio di convalida.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • «Mi sono addormentato a casa della mia ragazza»: multa di 400 euro per il fidanzato ritardatario

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Paolo Mocavero condannato, Roberto Baggio vince anche in tribunale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento