rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

Balotelli sfreccia ai 200 all'ora in autostrada: pizzicato in A4, il bomber nega tutto

Il calciatore del Nizza è stato fermato dagli agenti della polizia stradale al distributore della stazione di servizio di Limenella tra Grisignano e Padova Ovest

Dopo il pit stop di domenica al distributore di carburante di Selvazzano, super Mario Balotelli è stato fermato dalla postrada vicentina al distributore della stazione di servizio di Limenella dopo che gli agenti lo avevano visto sfrecciare ai 200 all'ora tra Padova Ovest e Grisignano e inseguito. Per lui, con la famigerata Ferrari gialla e il fratello in Lamborghini è scattata una multa salata e la decurazione di 5 punti dalla patente.

SERATE VENETE. La foto postata sulla pagina Facebook di Calciatori brutti che immortalava il bomber del Nizza a torso nudo aveva fatto presto il giro della rete. Dopo quel passaggio a Selvazzano la serata dei fratelli Balotelli era proseguita al ristorante Al Mulino di Grumolo delle Abbadesse, nel Vicentino. (da Vicenzatoday.it)

"I GIORNALI ITALIANI FANNO SCHIFO". Balotelli però nega tutto su Instagram: "200 km/h non è assolutamente vero. La segnalazione sarà arrivata da persone che probabilmente sono gelose per la macchina. Comunque il controllo è stato normale, sono andato via tranquillamente. I giornali italiani fanno sempre schifo, non valutano mai se un'informazione è vera o falsa. Peccato, l'Italia non cambia mai. Si sta molto meglio in Francia".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balotelli sfreccia ai 200 all'ora in autostrada: pizzicato in A4, il bomber nega tutto

PadovaOggi è in caricamento