rotate-mobile
Lunedì, 29 Novembre 2021
Cronaca

Biologa stroncata dal cancro a soli 36 anni: in un blog il racconto della sua lotta contro Jonny

Coneglianese di nascita Marta Meneghetti da quattro anni si era trasferita a Padova con il marito Alessandro. Aveva scoperto di avere un endocarcinoma e si era quindi rivolta alle cure dello Iov per affrontare la sua battaglia contro il cancro

Quattro anni di lotta contro un male incurabile, un edenocarcinoma, raccontati in un blog in cui il cancro veniva esorcizzato con ironia e veniva chiamato "Jonny". La battaglia contro questa terribile forma tumorale si è conclusa tragicamente il giorno di Santo Stefano. Marta Meneghetti, biologa 36enne, non ce l'ha fatta.

FUNERALE.

Di origine coneglianese da tempo si era trasferita a Padova proprio per sottoporsi alle cure del caso e dove aveva iniziato ad insegnare matematica e scienze alle scuole medie di Maserà. Lascia il marito Alessandro, il papà Antonio e la sorella Sara. La madre Elvina, ex dipendente dell'Ulss 7, era venuta a mancare in primavera. Il rosario di suffragio sarà recitato venerdì sera, alle 18.30, mentre il funerale sarà celebrato sabato, alle ore 10, entrambi nel Duomo di Conegliano. Eventuali offerte saranno donate all'associazione Wirsung Onlus di Padova, associazione che si occupa di assistenza materiale e morale ai malati di tumore.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Biologa stroncata dal cancro a soli 36 anni: in un blog il racconto della sua lotta contro Jonny

PadovaOggi è in caricamento