rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024

Senza patente e assicurazione "salta" l'alt e fugge: raggiunto e stangato

Spettacolare inseguimento tra Maserà e Due Carrare effettuato dagli agenti della Polizia locale. Nei guai un idraulico di 54 anni di Cologna Veneta

Un inseguimento da film, a cento chilometri orari. E' quanto si è verificato il 31 agosto mattina a Maserà di Padova. Sette chilometri a tutta velocità per tentare di evitare il controllo della Polizia locale dei Pratiarcati. 

Il video

L'inseguimento è stato ripreso in presa diretta dalle body cam in uso agli agenti. Attimi concitati in cui il conducente della stazione mobile in uso ai Pratiarcati non ha mai perso di vista il furgone in fuga, ma allo stesso tempo si è guardato bene da creare problemi agli altri fruitori della strada.

Il fuggitivo

Quando si è imbattuto nel posto di controllo, consapevole di guidare con patente ritirata e con il furgone non assicurato, un idraulico di 54 anni di Cologna Veneta in provincia di Verona, ha pensato bene di "saltare" l'alt e di dileguarsi. Dopo interminabili minuti in apnea tra Maserò e Due Carrare, il protagonista della fuga ha convenuto che era meglio accostare prima di imbattersi in qualche incidente ed aggravare ulteriormente la propria posizione.

Le sanzioni

Dopo essere stato fermato in tutta sicurezza e con tutte le precauzioni del caso, l'idraulico non ha fornito particolari spiegazioni sul suo sconsiderato comportamento. Gli sono state elevate sanzioni per diverse migliaia di euro e difficilmente potrà rimettersi al volante di un mezzo nei prossimi anni. Sta di fatto che la patente gli era stata già ritirata in precedenza da altre forze di polizia, ma l'artigiano aveva continuato a correre come nulla fosse.

Il presidente dei Pratiarcati

Il presidente Gabriele Volponi, che ricopre anche il ruolo di sindaco di Maserà ha riferito: «Nel video si può ammirare la professionalità dei nostri agenti. L'operazione non era affato facile da portare a termine, ma è stato mantenuto il necessario sangue freddo e alla fine chi ha sbagliato è stato bloccato senza alcuna conseguenza. A breve la nostra Polizia locale potrà usufruire di una nuova stazione mobile ancora più attrezzata e performante».

Video popolari

Senza patente e assicurazione "salta" l'alt e fugge: raggiunto e stangato

PadovaOggi è in caricamento