rotate-mobile
Cronaca Masi

Scatta il sistema d'allarme, fallisce l'assalto al postamat

Nella notte tra domenica e lunedì 12 febbraio poco prima delle 5 del mattino un commando criminale ha provato a forzare una porta dell'ufficio postale per accedere alla cassaforte, ma il sistema anti intrusione è entrato in azione

Nella notte tra l'11 e il 12 febbraio un commando criminale ha tentato di assaltare l'ufficio postale di Masi nella bassa padovana. Alle 4,51 del mattino agli operatori della Situation Room di Milano, la sala di controllo H24 di Poste Italiane competente per territorio, hanno consentito agli operatori di richiedere immediatamente l’intervento delle forze dell’ordine competenti sul territorio. I carabinieri, prontamente giunti sul luogo dell'emergenza, non hanno rilevato la presenza di individui sospetti. Probabilmente  il loro passaggio ha contribuito a distogliere i malviventi dal tentativo di furto. 

Indagini

I militari dell'Arma della Compagnia di Este subito dopo il sopralluogo hanno diramato le ricerche dei banditi su tutto il territorio, ma al momento chi ha tentato di far saltare il postamat sono riusciti a far perdere le proprie tracce. Era da parecchio tempo che non si verificavano questo tipo di episodi. I controlli verranno ulteriormente potenziati anche alla luce del fatto che la banda potrebbe a stretto giro tornare a colpire, dopo aver miseramente fallito tra domenica e lunedì. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scatta il sistema d'allarme, fallisce l'assalto al postamat

PadovaOggi è in caricamento