Cronaca

Masi: perdita di Gpl, spettacolare intervento dei vigili del fuoco

Constatato l’impossibilita di arresto, hanno proceduto bruciando il gas residuo in candela. Operazioni che sono andate avanti tutta la notte fino al ripristino delle condizioni di sicurezza del luogo e del bombolone

Sono terminate poco prima dell’alba di domenica 9 agosto le operazioni dei vigili del fuoco per la messa in sicurezza di una perdita di gas  GPL da un bombolone di 1000 litri a servizio di un’abitazione di Via Vittorio Veneto a Masi (PD). 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’intervento è iniziato alle 22 di sabato, quando la squadra dei pompieri di Este ha appurato la perdita di gas da una valvola del serbatoio.  I vigili del fuoco hanno fatto intervenire i colleghi del nucleo regionale NBCR (Nucleare Biologico Chimico Radiologico) di Mestre, i quali constatato l’impossibilita di arresto del gas, hanno proceduto bruciando il  gas residuo in candela. Operazioni che sono andate avanti tutta la notte fino al ripristino delle condizioni di sicurezza del luogo e del bombolone.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Masi: perdita di Gpl, spettacolare intervento dei vigili del fuoco

PadovaOggi è in caricamento