Cronaca

Picchia la moglie davanti alle figlie piccole: condannato a 22 mesi

Un 49enne albanese, residente a Padova, è stato condannato ad un anno e 10 mesi per lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia. L'uomo avrebbe costretto la moglie a continue vessazioni, davanti alle figlie

Lesioni aggravate e maltrattamenti in famiglia. Sono i reati per cui un 49enne albanese, residente a Padova, è stato condannato, come riporta Il Mattino di Padova, ad un anno e 10 mesi di reclusione, senza la condizionale.

MALTRATTAMENTI. L'uomo avrebbe costretto la moglie a continue vessazioni, offendendola, minacciandola di morte e mettendole ripetutamente le mani addosso. Soprusi che sarebbero avvenuti sotto gli sguardi impotenti delle due figlie, entrambe minori. In un'occasione, una delle bambine sarebbe stata a sua volta schiaffeggiata per avere tentato di difendere la madre. Proprio una di loro avrebbe allertato la polizia, temendo il peggio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie davanti alle figlie piccole: condannato a 22 mesi

PadovaOggi è in caricamento