Matrimoni, a Saonara ordinanza vieta cartelli e scritte che imbrattano

Il sindaco Walter Stefan ha introdotto il divieto di affiggere volantini o di scrivere sull'asfalto per annunciare la data del fatidico "sì". In caso di sanzione, toccherà agli sposi pagare. Multe salate: da 389 e 1559 euro

Una tipica scritta "veneta" per celebrare gli sposi

Una tradizione popolare in voga ormai da anni. Dai pallonci, alle decine se non centinaia di volantini-fotocopia con le foto dei promessi sposi e la data del fatidico "sì". Nonchè le scritte sull'asfalto che invitano lui o lei a un'estrema via di fuga prima di compiere il passo verso la "gabbia matrimoniale".

L'ORDINANZA. Riti di ordinaria amministrazione per amici sempre più specializzati - il web in questo caso è una manna dal cielo in termini di idee e consigli - che fanno dei preparativi pre-matrimoniali uno dei loro passatempi preferiti. Ma destinati a diventare solo un ricordo. Già perchè, a Saonara, il sindaco Walter Stefan ha firmato un'ordinanza nella quale vieta l'affissione di cartelli e volantini ai pali dell'illuminazione o ai cartelli stradali e di scritte sull'asfalto per annunciare i matrimoni.

CELLULARI VIETATI IN CHIESA: L'ULTIMA PROVOCAZIONE DI DON MARCO SCATTOLON

MULTE AGLI SPOSI. Per chi sgarra, la sanzione va da 389 a 1559 euro. E dato che non sarà semplice risalire agli autori materiali del "reato", la multa arriverà direttamente a casa dei novelli sposi. Della novità sono stati avvertiti anche i parroci del capoluogo e delle frazioni, ai quali spetterà informare le coppie dei nuovi divieti in vigore. L'iniziativa mira ad evitare quell'imbrattamento legato alle cerimonie nuziali che poi spesso finisce per deturpare o recare danno o causare situazione di pericolo per il patrimono pubblico e la viabilità locale.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

  • Dall'assegno pre-natale agli asili nido gratis: nuova legge quadro per le famiglie in Veneto

I più letti della settimana

  • Terribile frontale auto-moto, gamba amputata per i due centauri padovani: sono in pericolo di vita

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Fermata e soccorsa mentre corre nuda in centro a Padova: «Sono sonnambula»

Torna su
PadovaOggi è in caricamento