menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Avevano messo le mani su un decespugliatore

Avevano messo le mani su un decespugliatore

Vo', rincasa e trova i ladri: giovane 28enne malmenato

Il ragazzo stava rientrando ieri nella sua abitazione del comune euganeo, in via Vo' di Sotto, quando ha avuto una colluttazione con una coppia di banditi travisati in volto e dall'accento veneto, fuggiti a mani vuote

Si è trovato a tu per tu con due ladri che stavano cercando di entrargli in casa e di rubargli il decespugliatore.

INCONTRO RAVVICINATO. È successo ieri alle 23.30 in via Vo' di Sotto nell'omonimo comune padovano dei Colli euganei. Sfortunato malcapitato Mattia G., un giovane 28enne che stava rientrando nella sua abitazione. Il ragazzo si è accorto che due individui con passamontagna stavano tentato di accedergli in casa da un ingresso secondario e che cercavano di impadronirsi di un decespugliatore.


FERITO. Avvicinatosi ai malviventi, dallo spiccato accento veneto, è iniziato il parapiglia e sono volati calci e pugni. Dileguatisi a mani vuote, i ladri sono riusciti a sganciarsi dal giovane, rimasto ferito, che ha chiesto l'intervento del 112 ed è ricorso alle cure dell'ospedale di Este, dove è stato giudicato guaribile in 10 giorni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cronaca

Il Sant'Antonio di Evyrein compare in centro

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento