Maturità, quasi 6.500 i padovani agli esami, prima prova: toto-tracce

Mercoledì 17 giugno, alle 8.30, tutti dovranno affrontare il tema d'italiano: 6 ore per redigere un elaborato sulla base delle tracce scelte dal Miur. Studenti in rete a caccia di autori ed argomenti "papabili"

Scatta il conto alla rovescia per i ragazzi di quinta: da mercoledì iniziano gli esami di maturità. Per tutti, la prima prova d'italiano: 6 ore per redigere un elaborato sulla base delle tracce scelte dal Miur. I ragazzi, quasi 6.500 nel Padovano, dovranno presentarsi alle 8.30 davanti alle loro scuole e dare il meglio del proprio talento di letterati. Oltre al classico tema su un argomento di ordine generale o a carattere storico o letterario, si potrà optare per l'analisi e commento di un testo letterario o non, in prosa o poesia, la produzione di un articolo di giornale o di un saggio breve.

TOTO-ESAMI. Ai tempi di internet, ogni anno, l'angoscia degli studenti, ignari degli spunti che il ministero dell'Istruzione ha selezionato per loro, si riversa sulla rete, a caccia di autori ed argomenti "papabili" secondo i più accreditati siti, come studenti.it, che offrono una lista di possibili temi, spaziando tra anniversari, fatti d'attualità, e nomi che da un po' di tempo non fanno capolino tra le tracce di maturità.

TROVA I COMMISSARI ESTERNI DELLA TUA SCUOLA

TRACCE "PAPABILI". Per gli esami di Stato 2015, per quanti pensano di volersi cimentare nell'analisi del testo, D'Annunzio, Pascoli, Calvino e Pasolini (di cui ricorre il 40° anniversario dalla morte), ma anche Dante e Ungaretti, non sarebbero da sottovalutare. Tra gli argomenti che potrebbero essere sottoposti all'attenzione dei maturandi c'è senz'altro l'Expo, assieme all'Isis e al terrorismo, e alla questione dell'immigrazione e dell'integrazione. Altra traccia potrebbe riguardare la recente elezione del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. C'è poi il centenario dall'entrata in guerra dell'Italia nel primo conflitto mondiale. Per quanto riguarda l'articolo tecnico-scientifico, Astrosamantha, la fondazione di Microsoft Corporation e la nascita di eBay vanno per la maggiore.

"MATURITÀ AL SICURO. Al di là di ogni "previsione", ad ogni modo, nessuno, al di fuori della commissione incaricata dal Miur, conosce davvero le tracce che mercoledì arriveranno sui banchi dei maturandi. Per questo, la Polizia di Stato, in collaborazione con il Miur e con il sito Skuola.net, è impegnata in questi giorni nella campagna di sensibilizzazione "Maturità al sicuro", contro eventuali impostori, che, approfittando dell'angoscia degli studenti, potrebbero mettere in vendita online tracce false, che equivale a istigazione a delinquere.

SECONDA PROVA. Giovedì 18 giugno si procede con la seconda prova scritta, diversa in base all’indirizzo scolastico di riferimento, sia per il tipo di esame che per la durata.

TERZA PROVA. L'ultimo scritto è fissato per lunedì 22 giugno, l'unico non gestito a livello ministeriale. Domande e durata vengono decise infatti da ogni singolo consiglio di classe.

ORALI. Finiti gli scritti sarà la volta delle prove orali. Si inizierà l’esame in funzione della lettera estratta dalla commissione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

  • Si schianta con un ultraleggero nella Bassa: morto il pilota 52enne

  • Femminicidio di Cadoneghe: la denuncia e i retroscena di un delitto "annunciato"

  • Università di Padova, Antonella Muraro e Stefano Piccolo al top della ricerca mondiale

Torna su
PadovaOggi è in caricamento