menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Gli ovuli di hashish sequestrati dai carabinieri al barista

Gli ovuli di hashish sequestrati dai carabinieri al barista

Maserà, con la droga al “Las Vegas”: arrestato barista

In manette è finito Mauro A., 35enne italiano, barista e incensurato. Dopo alcune "soffiate", era tenuto d'occhio dai carabinieri che, dalla perquisizione personale e domiciliare in via Pascoli, lo hanno trovato con quasi mezzo chilo di hashish e marijuana

Un barista 35enne, italiano e incensurato, Mauro A., è stato arrestato ieri mattina dai carabinieri della compagnia di Padova, sulle sue tracce dopo alcune “soffiate”.

IL BLITZ. I militari, in borghese, dopo alcune ore di appostamento, notando un atteggiamento sospetto, sono intervenuti controllando il barista all’interno della sala giochi “Las Vegas” in centro a Maserà. Spontaneamente ha consegnato un pezzo d’hashish di 1,5 grammi.

mauro a.-2LA DROGA. La successiva perquisizione domiciliare, in via Pascoli e in un altro immobile, che il 35enne tentava di tenere celato agli investigatori, ha consentito di recuperare 39 ovuli colmi di “hashish”, un barattolo con 25 grammi di “marijuana” e un bilancino elettronico di precisione.


L'ARRESTO. Per il barista sono quindi scattate le manette ai polsi, attualmente detenuto al carcere di Padova con l'accusa di possesso di stupefacente ai fini dello spaccio, di cui dovrà rispondere all'autorità giudiziaria.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento