menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Volley, allenatore arrestato per stupro di un'atleta 15enne

Ai domiciliari è finito Mauro R., allenatore di pallavolo accusato da una sua ex atleta con cui aveva avuto in prima battuta una relazione clandestina consenziente, di averla violentata

Arresti domiciliari per Mauro R., 40enne allenatore nelle giovanili femminili della pallavolo padovana. Nel 2009 l'uomo, residente nell'Alta, iniziò una relazione consenziente con una pallavolista all'epoca 15enne, legame clandestino che si interruppe con la scoperta della relazione da parte genitori della giovane atleta.

Ma a febbraio di quest'anno è la ragazza a ritornare sulla vicenda, denunciando il suo ormai ex allenatore per violenza sessuale. Tra i due c’era stato un nuovo contatto. Secondo quanto dichiarato ai carabinieri dalla giovane atleta, l'allenatore l’aveva invitata a cena a casa sua, saltandole addosso, picchiandola e violentandola. Una storia che la giovane si tiene dentro fino a quando si confida con un'insegnante che la convince a raccontare tutto ai genitori e, successivamente, a sporgere denuncia.
 
Per l'allenatore l'accusa è di atti sessuali con minore e di violenza sessuale aggravata dalla minore età della vittima. L'uomo avrebbe inoltre trasgredito il codice penale che vieta le relazioni tra minori e persone a cui questi sono affidati per la loro educazione, anche sportiva. L'ordinanza, chiesta dal pubblico ministero Sergio Dini e firmata dal gup di Padova Vincenzo Sgubbi, è stata eseguita martedì pomeriggio.  Domani l’allenatore comparirà in tribunale per l’interrogatorio di garanzia.
Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento