rotate-mobile
Lunedì, 26 Febbraio 2024
Cronaca Porta Trento Sud / Via Magenta

Medico aggredito da un ciclista Spinto a terra e polso fratturato

Il professionista, un bellunese, era in auto e stava uscendo da un parcheggio a Padova quando un giovane in bici, alterato dai fumi dell'alcol, l'ha urtato. Ne è nato un diverbio in cui ha avuto la peggio il dottore

Un fuoriprogramma che gli è costato caro. Se la caverà con un polso fratturato e trenta giorni di prognosi il medico cinquantenne di Belluno aggredito nella notte tra giovedì e venerdì da un trentenne padovano in balia dei fumi dell'alcol.

ARRESTATO. Il fatto in via Magenta a Padova, dove il professionista stava uscendo da un parcheggio alla guida della propria auto quando, urtato dalla bici su cui viaggiava il giovane, è sceso per chiedere spiegazioni. Ne è però scaturito un diverbio in cui ha avuto la peggio il medico, spintonato a terra. Sul posto è intervenuta anche una volante della polizia. Il trentenne si è scagliato anche contro gli agenti, che lo hanno arrestato per resistenza e minacce a pubblico ufficiale e per lesioni personali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Medico aggredito da un ciclista Spinto a terra e polso fratturato

PadovaOggi è in caricamento