rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca

Cocaina in cambio di sesso, hostess soggiogata da dentista

In base a quanto emerso dalle indagini della polizia il medico arrestato C.D.V., 60 anni, di Padova ma in attività a Portogruaro, e l'impiegato Fs E. Z., 34 di Verona rifornivano di cocaina e droga la hostess in evidente stato di sudditanza psicologica

In base a quanto emerso dalle indagini della polizia il medico arrestato C. D.V., 60 anni, di Padova ma in attività a Portogruaro, e l'impiegato Fs E. Z., 34 di Verona rifornivano di cocaina e droga la hostess ed in cambio esigeva prestazioni sessuali.

IL MIX DI DROGHE. Non solo: nel rapporto “morboso” appare una terza persona, un dipendente delle Fs le vendeva un nuovo tipo di droga denominato "fefe'', un mix di sostanze stupefacenti chimiche e cocaina.

LA DIPENDENZA DELLA RAGAZZA. La ragazza aveva provato a disintossicarsi ma il medico, non appena la giovane era ritornata a casa dalla comunità, aveva ricominciato a rifornirla di droga: eroina, cocaina, metadone. Le forze di Polizia hanno sottolineato la completa sudditanza psicologica della giovane donna.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cocaina in cambio di sesso, hostess soggiogata da dentista

PadovaOggi è in caricamento