rotate-mobile
Cronaca

Meningite, ventenne ricoverato in ospedale a Padova

Ai sanitari è bastata una rapida visita per capire che il giovane aveva bisogno di cure, e l'ambulanza l'ha quindi portato d'urgenza all'ospedale Giustinianeo, dove si trova tuttora ricoverato in terapia intensiva

Una diagnosi che spaventa: da lunedì un ventenne della prima cintura urbana è ricoverato in Azienda Ospedaliera a Padova in quanto affetto da meningite.

Meningite

Il giovane - stando a quanto riportato da "Il Gazzettino" - ha accusato i primi sintomi domenica mattina credendo che potesse trattarsi di una semplice influenza, ma nelle ore successive il suo stato di salute è ulteriormente peggiorato: il persistere di nausea, mal di testa e febbre molto alta lo hanno portato a chiamare il 118. Ai sanitari del Suem è bastata una rapida visita per capire che il giovane aveva bisogno di cure, e l'ambulanza l'ha quindi portato d'urgenza all'ospedale Giustinianeo, dove si trova tuttora ricoverato in terapia intensiva. Gli esami clinici a cui è stato sottoposto hanno confermato la meningite: il giovane è stato intubato, ed è stata conseguentemente attivata la profilassi per chi ha avuto contatti stretti con il ventenne. Non è il primo caso di meningite insorto nell'ultimo periodo: nei giorni scorsi aveva colpito anche due pazienti pediatrici 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Meningite, ventenne ricoverato in ospedale a Padova

PadovaOggi è in caricamento