menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mercatini in centro storico, approvate solo due manifestazioni fino alla fine del 2017

La Giunta definisce il piano del settore commercio per i mesi di novembre e dicembre. L’assessore Bressa commenta: "Stop all’intasamento di alcune vie del centro, ci deve essere una maggiore distribuzione delle iniziative"

La Giunta ha approvato oggi, su proposta dell’assessore alle attività produttive Antonio Bressa, il programma delle manifestazioni del Settore Commercio per i mesi di novembre e dicembre, in alcune vie e piazze del Centro. Il provvedimento riguarda Via Risorgimento, Via Santa Lucia, Piazza Garibaldi, Via e Piazza Cavour, il Liston, Via VIII Febbraio e Via Oberdan. Sono state autorizzate solo due manifestazioni, Art & Cioc dal 21 al 27 novembre e Momart il 10 e il 17 dicembre.  L’iniziativa parte dall’esigenza di tutelare il pregio di alcune vie del centro, sia da un punto di vista storico e architettonico che da quello commerciale e mantenere anche agevolmente agibili le principali vie pedonali.

IL TESSUTO COMMERCIALE.

L’assessore Bressa spiega: "Si cambia, vogliamo che mercatini e iniziative che prevedono attività di vendita non affollino più sempre le stesse vie pedonali del centro storico, ma piuttosto si trasferiscano in aree che necessitano di essere rivitalizzate. Dobbiamo anche trovare il giusto equilibrio che ci permetta di preservare il tessuto commerciale locale delle aree dove ad oggi si concentrano queste iniziative. Per questo abbiamo definito una nuova programmazione che chiude una stagione inaugurata dalla passata amministrazione incapace di raccogliere le esigenze dei nostri commercianti e salvaguardare il pregio del nostro centro storico. Da novembre entra quindi in vigore questa scelta assunta dall’amministrazione comunale fino a fine anno, ma anche la programmazione 2018 che verificheremo assieme alle categorie terrà conto di questa stessa impostazione mettendo al centro decoro, qualità delle iniziative e rispetto del commercio locale".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento