Albignasego, il braccio di ferro è finito: il mercato del venerdì è garantito anche a dicembre

Merito dell’accordo raggiunto tra l’assessore Gregori Bottin ed il presidente della Fiva Ascom Confcommercio, Ilario Sattin. Le date

Da qualche anno arrivava puntuale in occasione delle festività. Col Natale scoppiava la polemica tra gli ambulanti ed il comune di Albignasego. Ma quest’anno non sarà più così. Merito dell’accordo raggiunto tra l’assessore Gregori Bottin ed il presidente della Fiva Ascom Confcommercio, Ilario Sattin. «Negli anni scorsi – dichiara un soddisfatto presidente degli ambulanti – il comune per tutto il mese di dicembre “requisiva” di fatto piazza del Donatore, abitualmente destinata al mercato del venerdì, per installarci la pista del ghiaccio ed una struttura per altre iniziative. Un provvedimento peraltro attuato anche in altri comuni e lesivo degli interessi di una categoria che durante tutto l’anno contribuisce a mantenere viva la comunità locale e purtroppo, giusto nel momento in cui le dinamiche commerciali fanno registrare i maggiori incassi, viene penalizzata con uno spostamento che un sondaggio tra gli operatori effettuato lo scorso anno, aveva rigettato con una percentuale del 98%».

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Le date

E così, mutuando la logica del confronto che, ad esempio, consentirà anche al mercato di Abano Terme di non perdere nessuna giornata, anche ad Albignasego gli ambulanti potranno avere a disposizione la “loro” piazza i venerdì 7 e 21 prima di Natale e venerdì 28 in vista del Capodanno. «In pratica – aggiunge Sattin – un unico spostamento in via XVI Marzo avverrà nella giornata di venerdì 14 e questo è sicuramente un sacrificio sopportabile». Una dimostrazione, se mai ce ne fosse stato il bisogno, che la categoria è disponibile a trovare soluzioni di compromesso. «Negli anni passati – conclude Sattin – l’atteggiamento dell’amministrazione era stato di chiusura totale e questo non aveva fatto altro che esasperare i toni facendoci persino pensare che i colleghi potessero eliminare Albignasego non solo a Natale ma nel corso dell’intero anno mettendo in discussione la vivacità del mercato del venerdì di Albignasego». Per fortuna niente di tutto questo. Ed anzi una riprovata affermazione che il dialogo stia alla base di ogni successo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scontro auto moto lungo la Romea: i veicoli prendono fuoco, morto il centauro

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

  • Live - Aumenta l'indice di contagiosità, botta e risposta Zaia-Crisanti

  • Live - Coronavirus, un nuovo decesso all'ospedale di Padova

  • Coronavirus, l'aggiornamento a Padova e in Veneto: positive anche due sorelline di 3 e 6 anni

  • Coronavirus, l'aggiornamento di giornata su contagi e ricoveri a Padova e in Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento