rotate-mobile
Lunedì, 3 Ottobre 2022
Cronaca

I No Vax imbrattano le sedi di Azienda Zero e Agenzia delle Entrate: minacce e offese a Zaia e Giordani

La sede di Azienda Zero e quella dell’Agenzia delle Entrate, sono state imbrattate da ignoti che, sull’ingresso e sui muri adiacenti, hanno vergato scritte minacciose come “I vax uccidono”, “Il vero virus è il nazismo” e “Zaia carnefice nazista”

La sede di Azienda Zero, il nucleo dell’organizzazione sanitaria del Veneto, che si trova a Padova in passaggio Gaudenzio (che porta a Piazzetta Gasparotto), e quella dell’Agenzia delle Entrate, sono state imbrattate da ignoti che, sull’ingresso e sui muri adiacenti, hanno vergato scritte minacciose come “i vax uccidono”, “il vero virus è il nazismo” e “Zaia carnefice nazista” ma anche "Zaia-Giordani nazisti".

eecbf340-30ca-4c5c-adc1-18fef6a6686c-2

Minacce e offese

«Uno sfregio tanto becero quanto inutile - commenta il Presidente della Regione Veneto - ultimo di numerose testimonianze di un clima d’odio che sta avvelenando il Paese, che certo non riusciranno a scalfire l’impegno di Istituzioni e Amministratori in una fase storica così difficile come quella che stiamo vivendo. Questi incivili - conclude Zaia - evidentemente non hanno imparato la prima lezione della democrazia, che è contrastare le idee con altre idee e non con la violenza».

AZIENDA ZERO INGRESSO-2

Agenzia delle Entrate

Imbrattata anche l'agenzia delle entrate, con scritte come "Prima che sia tardi chi ha giurato sulla Costituzione italiana dovrà dire la verità e agire per difendere la giustizia", "Eliminano il contante per un controllo costante" e "Draghi .azista"

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I No Vax imbrattano le sedi di Azienda Zero e Agenzia delle Entrate: minacce e offese a Zaia e Giordani

PadovaOggi è in caricamento