menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Cliente minaccia una prostituta "Folle" fuga in auto: in manette

Dopo il sesso, ha rifiutato di pagare la prestazione e minacciato la "lucciola" dicendo di avere un'arma. È accaduto nella tarda serata di lunedì in corso Stati Uniti a Padova. Inseguito e arrestato dalla polizia

Consuma un rapporto sessuale a pagamento, ma rifiuta di pagare la prestazione e minaccia la prostituta dicendole di avere un'arma. È accaduto nella tarda serata di lunedì, verso le 23, in corso Stati Uniti a Padova.

MINACCE ALLA PROSTITUTA. La "lucciola", una nigeriana di 32 anni, ha chiamato il 113, riferendo dell'accesa discussione in corso con un cliente italiano. All'arrivo della polizia, l'uomo, Mario R., padovano di 69 anni, residente a Ponte San Nicolò, ha finto di andare a prendere i documenti in auto. In realtà, appena salito in macchina, ha messo in moto il veicolo e si è dato alla fuga.

arrestato-6-19L'INSEGUIMENTO E L'ARRESTO. I poliziotti si sono lanciati al suo inseguimento, lungo corso Messico, riuscendo a bloccare l'auto e il suo conducente in via Moro, a Roncaglia di Ponte San Nicolò. La fuga folle, tra manovre spericolate e azzardate, è finita con l'arresto del soggetto per resistenza a pubblico ufficiale e minacce alla prostituta. L'indomani mattina, l'arrestato è stato processato per direttissima e condannato a 5 mesi con pena sospesa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento