Cronaca Stazione / Via Fra' Paolo Sarpi

Sedicenne su uno scooter rubato importuna ragazza con coltello

Nel cuore della notte un giovane avvicina una donna e le punta un'arma da taglio. Fuga per le vie di Padova e fermo delle volanti che trovano il minorenne in via Codalunga. Il ciclomotore era stato rubato a Grisignano

Nella notte di martedì, intorno alle 2.30, una ventenne padovana si trovava fuori dalla propria auto in via Frà Paolo Sarpi, a Padova. Ad un certo punto vede soppraggiungere un giovane a bordo di uno scooter che l'avvicina e subito la importuna facendole il dito medio. Non contento, fa uscire dalla giacca un coltello da cucina e la minaccia.

LA FUGA. Impaurita, la ragazza sale in auto e si dà alla fuga, cercando di seminare il molestatore. All'altezza di corso Milano la ragazza perde le tracce dello scooter e dà segnalazione di quanto accaduto alla polizia. Le volanti intervengono e  rintracciano il ragazzo in viale Codalunga.

SCOOTER RUBATO. Il giovane, un sedicenne di origine romena, viene fatto scendere dal mezzo che risulta essere stato sottratto ad un signore di Grisignano di Zocco, in provincia di Vicenza, comune di residenza del ragazzo. Gli agenti eseguono quindi una perquisizione e trovano ben due coltelli da cucina ed una torcia. Elementi che fanno scattare la denuncia nei confronti del minore; i reati contestati sono ricettazione e minacce aggravate. Il ragazzo viene quindi affidato al padre che dichiara di essere a conoscenza delle problematicità del figlio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sedicenne su uno scooter rubato importuna ragazza con coltello

PadovaOggi è in caricamento