Martedì, 21 Settembre 2021
Cronaca Campodarsego

Vogliono riscuotere il pagamento per la marijuana: lo picchiano e lo minacciano con una pistola

In due occasioni hanno aggredito il 20enne e lo hanno minacciato con una pistola da soft-air. I carabinieri sono riusciti a identificare i due malviventi

Aveva un debito da saldare. Centinaia di euro per della marijuana: i suoi aguzzini lo hanno minacciato con una pistola e picchiato per riavere i soldi.

Il fatto

Le indagini dei carabinieri di Campodarsego sono terminate martedì 31 agosto con la denuncia per tentata estorsione in concorso, lesioni personali, minaccia e spaccio in concorso nei confronti di un albanese di 22 anni di Camposampiero e un 20enne moldavo anch’egli residente a Camposampiero. I due, già noti per altri precedenti, nei giorni del 4 e 5 agosto hanno aggredito e minacciato un 20enne di Borgoricco. Prima a Campodarsego e poi a Loreggia i due hanno bloccato il giovane che era in debito con loro: doveva ancora pagare della marijuana avuta nel 2019. Lo hanno aggredito procurandogli lesioni guaribili in 3 giorni e lo hanno minacciato con una pistola, poi effettivamente ritrovata durante una perquisizione: era una pistola da soft-air ed è stata sequestrata assieme alla confezione con 738 pallini di plastica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vogliono riscuotere il pagamento per la marijuana: lo picchiano e lo minacciano con una pistola

PadovaOggi è in caricamento