menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Si trovano per accordarsi, viene picchiato e minacciato con pistola

Singolare episodio nel pomeriggio di lunedì a Padova, in via Bajardi. Vittima un 41enne romeno aggredito da un 23enne moldavo armato di una scacciacani. L'uomo scappa e chiede l'intervento della polizia

Nel maggio scorso le loro auto collidono e, nel pomeriggio di lunedì, a distanza di mesi, un 41enne romeno, si reca nell'abitazione di una donna moldava, residente in via Bajardi a Padova, parte del sinistro stradale.

INCONTRO. I due si mettono a tavolino, in casa è presente anche il figlio della donna che, con la scusa di prendere dei documenti in camera, torna nella stanza armato di una pistola scacciacani, sprovvista di tappo rosso. Il giovane, V.B., 23enne, minaccia di morte il romeno e lo colpisce al volto. L'uomo fugge dall'abitazione e appena fuori chiede l'intervento della polizia che, giunta sul posto, sale in casa e disarma il ragazzo.

DENUNCIATO. Il 23enne viene quindi denunciato per lesioni e minacce aggravate. Sequestrati la pistola scacciacani ed un martello rinvenuto in casa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento