rotate-mobile
Lunedì, 27 Giugno 2022
Cronaca Piazze / Via Dante Alighieri

Stalker perseguita la vittima per un anno: la minaccia con un punteruolo la sera di San Valentino

La donna ha dovuto cambiare abitudini di vita, si faceva accompagnare al lavoro. In un'occasione l'uomo è riuscito a entrare nel giardino della casa dei genitori

Un anno di pedinamenti sul posto di lavoro, al punto da far temere alla donna per la propria incolumità. Fino alla sera di San Valentino, quando lo stalker la insegue armato di punteruolo.

Il fatto

Era la sera del 14 febbraio. Una commessa chiude il negozio di via Roma a Padova e si trova di fronte il suo stalker. Da un anno la perseguita, al punto che lei si fa accompagnare al lavoro da parenti e amici. Ha paura che le faccia del male. Il 32enne di Limena la segue, cerca di parlarle, con lei c'è il padre. Arrivano in via Dante e l'uomo estrae un punteruolo. La giovane chiama i carabinieri che arrestano per atti persecutori il 32enne. Il sostituto procuratore Sergio Dini ha disposto gli arresti domiciliari. Viste le altre due denunce a carico dell'uomo, la procura ha chiesto la misura cautelare.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Stalker perseguita la vittima per un anno: la minaccia con un punteruolo la sera di San Valentino

PadovaOggi è in caricamento