menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

A 16 anni scoperta per due volte in pochi giorni a guidare l'automobile rubata

A identificarla sono stati gli agenti della polizia locale di Ponte San Nicolò: con lei a bordo c'era una quattordicenne. Entrambe di origini sinti sono state messe in comunità

A 16 anni era già alla guida di un’automobile tra le province di Padova e Venezia. Due ragazzine residenti nel campo nomadi di Dolo, nel giro di pochi giorni sono state fermate per due volte dalla polizia locale di Ponte San Nicolò. A scriverlo è il Gazzettino nella sua edizione odierna.

Recidive

La municipale ha fermato la sedicenne per la prima volta in via Marconi venerdì scorso, dopo un banale tamponamento. La minorenne insieme a una quattordicenne erano a bordo di una Fiat. Entrambe erano senza documenti ma gli agenti sono riusciti a identificarle grazie agli accertamenti. La macchina era intestata a una nomade residente nel bolognese che è stata sanzionata per incauto affido di automobile. Alla conducente è stata contestata la guida senza patente oltre a una multa di un migliaio di euro. Mercoledì mattina la questione si è ripetuta: la sedicenne, sempre in via Marconi, è stata bloccata per un controllo. Stavolta era al volante di una Fiat Stilo. A nulla è servito provare a dare un falso nome. Entrambe sono state accompagnate in una comunità per minori della provincia di Padova ma nel pomeriggio sono riuscite a fuggire.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento