rotate-mobile
Venerdì, 23 Febbraio 2024
Cronaca Este

Minorenni compiono atti vandalici per combattere la noia: multati i genitori

Uno dei ragazzi è stato anche segnalato al Tribunale dei Minori

Sono stati molteplici gli interventi del Corpo di Polizia Locale di Este, per garantire la sicurezza in Città. L’aumento della vigilanza insieme all’utilizzo della tecnologia, ha permesso alla Polizia Locale di intervenire in modo tempestivo in più occasioni. In particolare, si evidenziano un paio di episodi di atti vandalici commessi da gruppi di ragazzi minorenni. «I giovanissimi sono stati prontamente identificati e le loro famiglie hanno ricevuto una sanzione - informa il Comandante Enzo Bellon - Uno di loro è stato segnalato al Tribunale dei Minori per aver compiuto un doppio illecito».

Noia

«La maggior preoccupazione sta nel fatto che, una volta identificati, i ragazzini hanno ammesso che la motivazione dei loro gesti era data dalla noia – spiega il Consigliere Delegato alla Sicurezza Stefano Agujari-Stoppa - Questo è un segnale che ci rammarica molto e sul quale è necessario interrogarsi. Va compreso come mai le nuove generazioni non si sentano maggiormente coinvolte in attività più meritevoli e meno rischiose.» La vigilanza da parte della Polizia Locale è aumentata anche su strada, per garantire la sicurezza. Durante il weekend, è stato fermato e identificato un minorenne alla guida del motoveoicolo del padre, uno scooter Piaggio di grossa cilindrata. Il giovane circolava senza patente. «La famiglia del ragazzo ha ricevuto una pesante sanzione, che ha prontamente saldato – spiega il Comandante Bellon - Il veicolo è stato sottoposto a fermo amministrativo per tre mesi».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Minorenni compiono atti vandalici per combattere la noia: multati i genitori

PadovaOggi è in caricamento