menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Mobbing, approvata all'unanimità la mozione di Davide Meneghini: "Ora una legge nazionale"

Il consigliere comunale: "Fenomeno preoccupante che sta assumendo dimensioni rilevanti anche a Padova e provincia"

Tutti uniti contro il mobbing. Il Consiglio Comunale di Padova ha approvato all'unanimità la mozione del consigliere Davide Meneghini per sollecitare l'emanazione di una normativa nazionale, a tutela delle vittime di discriminazioni e vessazioni sul lavoro. 

"Fenomeno in crescita nel Padovano"

Il consigliere comunale, soddisfatto per l'approvazione, sottolinea: "Il documento inerente l'iniziativa consiliare dovrà essere inviato ai Parlamentari eletti nella circoscrizione del Comune di Padova, in quanto occorre approvare al più presto una specifica legge nazionale. Al momento, infatti, risultano ben cinque i progetti di legge ancora fermi in Parlamento (3 alla Camera e 2 al Senato). Tuttavia, si stima che siano almeno un milione e mezzo le vittime di mobbing, le quali trovano scarsa tutela perché non esiste una normativa ad hoc per contrastare il fenomeno e difendere i lavoratori. I dati confermano come il preoccupante fenomeno stia assumendo dimensioni rilevanti a Padova, ma anche in tutto il Veneto. Ora più che mai è quindi necessario porre un freno al mobbing".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento