Prende a calci e schiaffi la moglie, poi la minaccia col coltello e se ne va: denunciato

A finire nei guai un 45enne di Tombolo. La vittima, una 25enne, ha trovato il coraggio di denunciarlo

L'ha presa a calci e schiaffi e poi l'ha minacciata con un coltello da cucina.

Denuncia

L'episodio a Tombolo dove un 45enne residente, per futili motivi, ha innescato una discussione con la 25enne moglie. Dalle parole l'uomo è passato ai fatti mettendo le mani addosso alla donna e brandendo un fendente. A quel punto la donna è riuscita a divincolarsi e fuggire. Assicurandosi dell'uscita di casa dell'aggressore ha dato l'allarme ai carabinieri che lo hanno rintracciato e dopo aver rinvenuto anche il coltello nel giardino dell'abitazione lo hanno denunciato. L'uomo si era reso protagonista già di altri due episodi simili in passato.

Potrebbe interessarti

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

  • Ferragosto da bollino rosso sulle autostrade venete: giorni di traffico intenso

  • Dal melanoma alla gravidanza: la testimonianza di Teresa, fanatica della tintarella

  • Al top in Italia e nel mondo: Università di Padova al 160esimo posto su 20mila atenei valutati

I più letti della settimana

  • Ferragosto, fuochi in Prato, musei aperti, feste e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Ferragosto di sangue: lo schianto in autostrada è violentissimo, muore a 22 anni

  • Decide di farla finita lanciandosi dal terzo piano di un hotel del centro: tragico suicidio a Padova

  • Si schianta contro un platano a 300 metri da casa: muore un centauro di 28 anni

  • Tentato stupro vicino alla sagra: strattonata e trascinata da due uomini verso un vicolo

  • Via libera all'assunzione di 500 giovani medici: la rivoluzionaria scelta della Regione Veneto

Torna su
PadovaOggi è in caricamento