Molesta una donna in centro in pieno giorno: 24enne fermato e condotto in carcere

L'ha toccata nelle parti intime come se fosse la cosa più normale del mondo e poi si è allontanato. La vittima ha descritto il molestatore alla polizia che lo ha arrestato

L’ha palpeggiata e poi se ne è andato come se nulla fosse, come se quel gesto fosse perfettamente normale. La polizia ha rintracciato e arrestato il molestatore.

La vicenda

Erano le 11.20 di lunedì 16 novembre quando è arrivata la chiamata al 113. Una donna di 56 anni di origine bulgara e residente a Padova stava percorrendo via Savonarola: le si è avvicinato un uomo di colore e l’ha toccata nelle parti intime, allontanandosi poi verso via Giotto. Dopo un primo momento di smarrimento, la donna ha chiamato la polizia, dando una descrizione dettagliata del molestatore e del suo abbigliamento. Poco dopo, intorno alle 11.40, la pattuglia notava in via Toti un uomo molto somigliante alla descrizione della vittima e i poliziotti lo hanno fermato. La 56enne lo ha riconosciuto subito: è un 24enne nigeriano pluripregiudicato e irregolare. È stato posto in stato di fermo per violenza sessuale e ora si trova in carcere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Lutto in questura a Padova: si è spento all'età di 36 anni l'agente delle volanti Michele Lattanzi

  • Coronavirus, Zaia: «Scommettiamo che prima di aprile il virus non se ne andrà?»

  • Violenza in Prato della Valle contro gli agenti di polizia: 4 operatori feriti, 5 arresti

  • Malore improvviso: è mancato nella notte il Primo Dirigente Medico della Polizia di Stato, Massimo Puglisi

Torna su
PadovaOggi è in caricamento