Serra marijuana in casa: arrestato 28enne, nei guai anche la madre

Nell'abitazione di Andrea C., pregiudicato, i carabinieri hanno trovato tutto l'occorrente per la coltivazione casalinga e il confezionamento. Per i militari la donna, abitando nella stessa casa, non poteva non sapere

Marijuana

Custodiva nella sua abitazione di Monselice una piccola serra per la coltivazione di marijuana, oltre a tutto l'occorrente per dividerla in dosi e confezionarla. I carabinieri giovedì mattina hanno arrestato nel corso di una perquisizione Andrea C., pregiudicato 28enne originario di Monselice, residente a Padova, ma di fatto domiciliato nel paese di nascita. L'accusa nei suoi confronti è di coltivazione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio in concorso. Nei guai anche la madre medico, denunciata non perchè sia stata ritenuta "socia in affari" col figlio, ma perché, abitando con il ragazzo, secondo i militari non poteva non sapere.

DOTATO DI TUTTO IL NECESSARIO. Nell'abitazione del 28enne i militari hanno trovato 5 piante di marijuana per un peso complessivo di 120 grammi, due lampade necessarie per la coltivazione dello stupefacente, due temporizzatori, un bilancino di precisione, un trita-marijuana, del fertilizzante e numerosi sacchettini per il confezionamento. Il 28enne è stato condotto in carcere e poi temporaneamente rilasciato dopo la prima udienza con rito direttissimo.
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lavoravano in nero e percepivano il reddito di cittadinanza: scoperti dalla guardia di finanza

  • Tragedia nell’Alta Padovana: malore improvviso, 16enne perde la vita

  • Ex seminario Tencarola venduto a società bergamasca

  • Il sorpasso azzardato causa lo scontro tra auto: un ferito elitrasportato in ospedale

  • Sgomberato l'hotel Sollievo Terme: all'interno c'erano una cinquantina di persone

  • In prima linea contro il Covid nonostante la malattia: l'Ulss 6 piange Francesco Di Martino

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento