rotate-mobile
Mercoledì, 28 Febbraio 2024
Cronaca Arcella / Via Agostino Fasolato

«Presto venite, c'è un folle che minaccia tutti con un coltello e una mannaia»

Ieri sera, 30 novembre, i carabinieri del Radiomobile di Abano in via Fasolato a Montegrotto hanno arrestato un uomo di 59 anni di Montegrotto che stava minacciando gli utenti della strada. Al momento di essere identificato ha opposto resistenza ai militari

Ha seminato il panico tra i passanti e gli automobilisti a Montegrotto Terme, alla fine è stato arrestato. Al buio e sotto la pioggia ha spaventato gli utenti della strada brandendo una mannaia e un coltello. E' finito in manette ieri sera 30 novembre un uomo di 59 anni di Montegrotto Terme. I carabinieri del Norm  di Abano Terme sono intervenuti in via Fasolo a seguito di diverse segnalazioni arrivate al centralino del 112. Alcuni automobilisti infatti hanno segnalato una situazione di pericolo dovuta alla presenza di un uomo che, in via Flacco, vagando a piedi sulla carreggiata buia a causa dell'oscurità e della pioggia, illuminato dai fari, stava brandendo una mannaia e un coltello. 

L'intervento

Quando sono giunti i carabinieri lo hanno intercettato in via Fasolato. Qui la sua presenza è stata segnalata da uno degli utenti della strada che in filo diretto con la centrale operativa del 112 stava fornendo la posizione dell’uomo. Fermato dai militari per la sua identificazione, ha provato a sfuggire al controllo spintonando più volte i carabinieri. A questo punto è stato bloccato e reso inoffensivo. Sottoposto a perquisizione, dentro lo zaino è stato trovato in possesso della mannaia e del coltello con le lame rispettivamente di 20 e 12 centimetri0 che sono state sequestrate. L’uomo dovrà rispondere di resistenza a pubblico ufficiale e porto abusivo di armi ed oggetti atti ad offendere.   

In Evidenza

Potrebbe interessarti

«Presto venite, c'è un folle che minaccia tutti con un coltello e una mannaia»

PadovaOggi è in caricamento