Via Pesare, già in programma la sostituzione della condotta

In relazione allo stato della condotta idrica di via Pesare, AcegasApsAmga, ben cosciente dell’insufficienza di portata e dell’obsolescenza dell’adduttrice, oltre ad avere eseguito in questi mesi manutenzioni costanti del manufatto, ha programmato intervento di completa sostituzione

In relazione allo stato della condotta idrica di via Pesare, AcegasApsAmga, ben cosciente dell’insufficienza di portata e dell’obsolescenza dell’adduttrice, oltre ad avere eseguito in questi mesi manutenzioni costanti del manufatto, ha già programmato, in collaborazione con l’Amministrazione Comunale, un intervento di completa sostituzione, approvato dall’Autorità di Bacino lo scorso giugno, che sarà eseguito nelle prossime settimane, fra settembre e ottobre.

400 Metri

In particolare, l’intervento prevede, per un tratto di circa 400 metri, la posa di una nuova condotta che raddoppierà così la sua portata, passando dagli attuali 50 mm di diametro a 100 mm di diametro. «Abbiamo messo a bilancio 180 mila euro - spiega il Consigliere comunale Omar Turlon -  per la messa in sicurezza idraulica, con pulizia e risezionamento dei fossi privati, di tutta l’area a Nord del centro di Montegrotto Terme.  Per il problema specifico di via Pesare, sono stati eseguiti i rilievi, stesi i i progetti, che sono stati approvati da tutti gli enti preposti, e a breve raccoglieremo i consensi delle proprietà private interessate agli interventi. A quel punto potremo dare il via alla fase esecutiva. Contiamo che sia entro ottobre. Sarà il Consorzio di bonifica ad occuparsi degli  appalti».

Il sindaco

“Mi sembra - aggiunge il sindaco Riccardo Mortandello- un buon esempio di  collaborazione tra enti per risolvere i problemi dei cittadini. Faremo il possibile perché gli interventi vengano eseguiti nel minor tempo possibile”

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il trattore trancia un tubo di gasolio: la perdita fa scoprire l'allacciamento abusivo

  • Gioca 5 euro, ne incassa 500mila: colpaccio col "Gratta e Vinci" in provincia di Padova

  • Tragedia sulle montagne trentine: morti due scalatori padovani

  • Esce dal garage con la Porsche e si maciulla una gamba: grave incidente per un assicuratore

  • Vintage Festival, festa dell’uva e del vino, incontri culturali e sagre: il weekend a Padova

  • Evasione fiscale: le fiamme gialle confiscano 500mila euro di beni a un imprenditore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento