rotate-mobile
Domenica, 14 Aprile 2024
Cronaca Piazzola sul Brenta / Strada Statale 47 della Valsugana, 434

Usano estintore e ketchup per imbrattare il monumento ai caduti e il campanile della chiesa

È successo nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 ottobre a Tremignon di Piazzola sul Brenta: a denunciare l’accaduto è stato il parroco

Un gesto deplorevole: ignoti hanno imbrattato un monumento ai caduti, il campanile della chiesa, un capannone e la strada antistante una fermata dell’autobus.

I fatti

È successo nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 ottobre a Tremignon di Piazzola sul Brenta, e a denunciare l’accaduto è stato il parroco del paese, don Domenico Pegoraro: in questi giorni è in corso la sagra, ed è proprio da uno dei gazebo della festa che ignoti hanno sottratto un barattolo di ketchup e un estintore in polvere da 6 chili. Usandoli poi in modo decisamente diverso da quello naturale: con il condimento alimentare, infatti, hanno imbrattato il telone del capannone, la pavimentazione vicino alla fermata dell’autobus e la parte retrostante del monumento ai caduti, posto nella piazza. Con l’estintore, invece, i vandali hanno macchiato parte del campanile della chiesa di San Giorgio Martire: i danni causati sono fortunatamente lievi. I carabinieri di Piazzola sul Brenta (da cui si è recato don Domenico per la denuncia) indagano per risalire all’identità dei responsabili

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Usano estintore e ketchup per imbrattare il monumento ai caduti e il campanile della chiesa

PadovaOggi è in caricamento