Usano estintore e ketchup per imbrattare il monumento ai caduti e il campanile della chiesa

È successo nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 ottobre a Tremignon di Piazzola sul Brenta: a denunciare l’accaduto è stato il parroco

La chiesa di Tremignon di Piazzola sul Brenta

Un gesto deplorevole: ignoti hanno imbrattato un monumento ai caduti, il campanile della chiesa, un capannone e la strada antistante una fermata dell’autobus.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

I fatti

È successo nella notte tra venerdì 4 e sabato 5 ottobre a Tremignon di Piazzola sul Brenta, e a denunciare l’accaduto è stato il parroco del paese, don Domenico Pegoraro: in questi giorni è in corso la sagra, ed è proprio da uno dei gazebo della festa che ignoti hanno sottratto un barattolo di ketchup e un estintore in polvere da 6 chili. Usandoli poi in modo decisamente diverso da quello naturale: con il condimento alimentare, infatti, hanno imbrattato il telone del capannone, la pavimentazione vicino alla fermata dell’autobus e la parte retrostante del monumento ai caduti, posto nella piazza. Con l’estintore, invece, i vandali hanno macchiato parte del campanile della chiesa di San Giorgio Martire: i danni causati sono fortunatamente lievi. I carabinieri di Piazzola sul Brenta (da cui si è recato don Domenico per la denuncia) indagano per risalire all’identità dei responsabili

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • «Dov’è la felicità? È molto lontana, è vicino a Padova», il meme diventa virale

  • Tragedia nella Bassa: bimba di un anno e mezzo muore investita dal nonno

  • Frontale tra una Punto e un furgoncino: 17enne padovana perde la vita

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • È vero che i farmaci generici sono uguali a quelli di marca?

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento