Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Ubriaca, rifiuta l'aiuto dei sanitari e morde uno dei carabinieri intervenuti in soccorso

I carabinieri e il Suem erano lì per una lite in famiglia che si è rivelata di difficile gestione. La donna inveiva contro i soccorritori e per non sottoporsi alle cure mediche ha morso uno dei carabinieri

Ha preso a morsi i carabinieri che hanno bussato alla sua porta per sedare una lite in famiglia. La donna, evidentemente ubriaca, è stata denunciata.

Il fatto

Nella notte tra mercoledì 28 e giovedì 29 aprile i carabinieri della stazione di Piove di Sacco hanno ricevuto una segnalazione riguardante una lite in famiglia. Una volta arrivati alla casa assieme al personale sanitario si sono trovati di fronte a una 32enne della Repubblica ceca in evidente stato di ubriachezza. Urlava, afferrava soprammobili per lanciarli e insultava i carabinieri. Non voleva sottoporsi ad alcuna cura e per divincolarsi ha morso uno dei militari alla mano e all’avambraccio destro. È stata ricoverata poi all’ospedale di Padova e denunciata per resistenza a pubblico ufficiale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ubriaca, rifiuta l'aiuto dei sanitari e morde uno dei carabinieri intervenuti in soccorso

PadovaOggi è in caricamento