Cronaca Stazione / Piazzale della Stazione

Litiga con il marito, viene trattenuta dai carabinieri: lei non ci sta e li morde

Una violenta lite stava per trasformarsi in qualcosa di peggio. Così i carabinieri hanno cercato di distendere gli animi ma la moglie era troppo arrabbiata: è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale

Voleva conciarlo per le feste e nemmeno i carabinieri potevano impedirglielo. Una donna è stata arrestata per resistenza a pubblico ufficiale.

La vicenda

I carabinieri del Radiomobile di Padova si trovavano sul piazzale della stazione intorno alle 23 di lunedì 14 settembre. Hanno notato una donna e un uomo litigare animatamente, così hanno deciso di intervenire prima che la situazione degenerasse. L’uomo ha acconsentito a sedere un attimo all’interno dell’auto di servizio, così da dividerli e calmarli ma la moglie era decisamente alterata. Ha continuato a tentare di aggredirlo tanto da mordere e spintonare i carabinieri che cercavano di trattenerla. Così la donna, una 42enne brasiliana residente a Vigonza, è stata ammanettata e arrestata. Ma c’è di più perché nella borsa aveva 0.1 grammo di cocaina e un coltello da cucina lungo 33 centimetri, quindi si è aggiunta anche una denuncia per porto abusivo di strumenti atti a offendere. Stupefacente e coltello sono stati sequestrati.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Litiga con il marito, viene trattenuta dai carabinieri: lei non ci sta e li morde

PadovaOggi è in caricamento