rotate-mobile
Mercoledì, 7 Dicembre 2022
Cronaca Correzzola

Ritrovato nel Bacchiglione il corpo senza vita di Celeste Breda: per gli inquirenti è suicidio

E' stato ritrovato domenica mattina a Brenta D'Abbà di Correzzola il cadavere della donna, scomparsa dallo scorso 9 aprile

Appare risolto il mistero di Celeste Breda, la 75enne residente a San Lazzaro scomparsa dallo scorso 9 aprile.

Il ritrovamento

La sua automobile nei giorni scorsi era stata ritrovata parcheggiata nelle campagne di Isola dell'Abbà, vicino all'argine del Bacchiglione chiusa a chiave regolarmente e senza segni di manimissione. Il cadavere di Celeste è affiorato domenica mattina poco prima di mezzogiorno lungo l'argine destro del fiume in località Brenta D'Abbà a Correzzola. I vigili del fuoco hanno rinvenuto la salma e l'hanno portata all'obitorio dell'ospedale civile di Piove di Sacco. Secondo gli inquirenti si è trattato di suicidio. A denunciare la scomparsa della pensionata le due nipoti. La donna di recente aveva perso il marito.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ritrovato nel Bacchiglione il corpo senza vita di Celeste Breda: per gli inquirenti è suicidio

PadovaOggi è in caricamento