E' morta a Tokyo, Sabrina Bullaro: malata di fibrosi cistica è rimasta bloccata in Giappone

Ad avvisare la famiglia della morte della figlia è stato il console italiano in Giappone. Il volo che avrebbe dovuto riportare Sabrina in Italia era previsto martedì alle 17 all'aeroporto Catullo di Verona

Sabrina Bullaro, 38 anni, era malata di fibrosi cistica. Originaria di Padova, si trovava a Tokyo per motivi di studio. Il Giappone era la sua grande passione. Il 17 maggio scorso a Tokyo era dovuta ricorrerre alpronto soccorso. Sabrina era stata colpita da un abrutta polmonite e le sue condizioni erano peggiorate anche a causa dell'emergenza Covid e si era reso necessario il suo immediato rimpatrio. Il volo che avrebbe dovuto riportare Sabrina in Italia era previsto martedì alle 17 all'aeroporto Catullo di Verona. Ad avvisare la famiglia della morte della figlia è stato il console italiano in Giappone. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, Zaia: «Ricoveri in ospedale, tutte le province venete in Fase 5 tranne Padova»

  • Femminicidio nella notte a Cadoneghe: uomo uccide la moglie a coltellate

  • Strade insanguinate: perde il controllo dell'auto sui Colli, muore noto barista di 31 anni

  • Tragedia nel pomeriggio: auto esce di strada, morto un 19enne e grave un coetaneo

  • Zaia: «Ecco la nuova ordinanza. Ridotta capienza nei negozi e nei centri commerciali»

  • Il Covid si porta via a 67 anni lo storico pasticcere di Mestrino. Morto anche un giovane professore

Torna su
PadovaOggi è in caricamento