menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nell'incidente stradale morì il marito: otto mesi alla moglie che era alla guida dell'auto

La 75enne ha patteggiato per il sinistro che portò alla morte del compagno

Quel giorno, nel terribile schianto contro un tir in sosta, Alfredo Piva aveva perso la vita. Alla guida dell’auto la moglie, che mercoledì ha patteggiato 8 mesi per il reato di omicidio stradale. Come riportano i quotidiani locali la donna il 5 gennaio del 2017, poco dopo le 9, è stata abbagliata dal sole, perdendo il controllo dell’auto e finendo la sua corsa contro il mezzo pesante.

LA CONDANNA

La donna era l’unica iscritta nel registro degli indagati, a differenza dell’autista del camion che non era stato accusato di alcun reato pur avendo parcheggiato il mezzo pesante sulla corsia destinata agli autobus. Il divieto di sosta non è stato considerato legata all’evento dell’incidente mortale. La 75enne che era al volante della macchina ha impattato contro il camion guidato da un 30enne e nello schianto ha perso la vita sul colpo il marito. Sul posto erano intervenuti i vigili del fuoco, i sanitari del Suem e la polizia locale per rilevare quanto accaduto. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento