menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Per evitare di bruciarsi scivola, batte la testa e muore: dramma nella mattina

I carabinieri di Piove di Sacco sono intervenuti a Correzzola: un anziano è stato trovato privo di vita dai familiari. Potrebbe essere stato un malore o un tragico incidente domestico

Una tragedia si è verificata nella mattinata di venerdì a Correzzola, in via Ponte Alti, dove i carabinieri di Codevigo sono intervenuti insieme ai sanitari del Suem 118 all'interno dell'abitazione di Benito Barchieri, nato a Chioggia, classe 1938. L'anziano è stato trovato dai parenti ormai senza vita nel cortile di casa.

Le fiamme e la tragedia

Stando a quanto appurato dalle forze dell'ordine l'83enne era impegnato in alcuni lavori di manutenzione all'interno della sua officina in garage, quando alcune scintille originate dalla smerigliatrice l'hanno avvolto, facendo partire le fiamme sulla sua tuta da lavoro. Dopo aver tentato di spegnere l'incendio con dell'acqua, per togliersi i vestiti ed evitare le ustioni, è caduto a terra privo di vita. Non è chiaro se a ucciderlo sia stato il violento impatto della testa con uno spigolo o se l'anziano sia stato colto da un malore e nella caduta si sia ferito. La salma è stata trasportata in obitorio a Piove di Sacco a disposizione dei familiari. L'autorità giudiziaria non ha ritenuto fosse necessario eseguire l'autopsia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento