menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo e la zona dove abitava

L'uomo e la zona dove abitava

Muore solo in casa dopo lunga malattia: trovato il cadavere dopo tre giorni

L'uomo di 57 anni abitava da solo in una casa di Masi nella Bassa Padovana, i vicini e un cugino non avevano sue notizie da almeno due giorni: intervenuti i vigili del fuoco

I vicini di casa e un cugino che abita poco distante non lo vedevano da due giorni e hanno dato l’allarme. E’ stato trovato morto nella sua bifamiliare di via Gramsci a Masi nella Bassa Donato Menon, cinquantasettenne, ex perito agrario e disoccupato, malato oncologico, deceduto per cause naturali dopo una lunga malattia.

L'intervento

I vigili del fuoco sono stati allertati martedì mattina, hanno aperto la porta della casa e la polizia locale del Montagnanese ha rinvenuto il cadavere. L’uomo abitava da solo, non era mai stato sposato e non aveva figli. In passato aveva lavorato in un'azienda agricola del posto. A impensierire i parenti la luce accesa all'esterno anche di giorno. Sull'abitazione non sono stati trovati segni di scasso. Il medico legale ha constatato che la morte è sopraggiunta per cause naturali.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Cura della persona

Come fare una manicure semipermanente in casa senza l’uso della lampada

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento