rotate-mobile
Cronaca Arcella / Via Lorenzo Perosi

È morta la piccola "Emma", la bambina di 16 mesi precipitata dalla tromba delle scale

La piccola ha perso la vita per le conseguenze delle gravi ferite riportate alla testa e al resto del corpo. Era sfuggita al controllo della mamma martedì 2 febbraio

A 5 giorni dalla tragica caduta dalle scale condominiali Yucheng Ma (16 mesi), conosciuta da tutti come Emma, non ce l'ha fatta ed è morta nel reparto di rianimazione dell'ospedale pediatrico di Padova. La piccola, figlia di due cinesi che da tempo vivono a Padova in Perosi, ha perso la vita per le conseguenze delle gravi ferite riportate alla testa e al resto del corpo. L'incidente era avvenuto la mattina del 2 febbraio scorso.

La dinamica

Come spiega "Il Mattino di Padova" in un articolo a firma Enrico Ferro, la bambina si è spenta sabato notte nel reparto di terapia intensiva dopo che il suo quadro clinico è precipitato e nonostante lo sforzo dei medici che le hanno tentate tutte per salvarle la vita. Sul corpicino verrà eseguita l'autopsia e non è escluso che la donna possa finire nel registro degli indagati per omessa custodia. I carabinieri che indagano hanno infatti appurato come la piccola, che da poco aveva iniziato a camminare, mentre la madre stava chiudendo la porta di casa, si sia infilata tra la ringhiera e lo scalino della tromba delle scale condominiali, precipitando per circa 4 metri. Emma era figlia di due cinesi che da tanti anni vivono in città: il padre è insegnante alla scuola italo-cinese e la coppia è ben integrata. La piccola dai vicini di casa è stata descritta come: «Vivace, simpatica e su cui la madre era sempre attentissima».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

È morta la piccola "Emma", la bambina di 16 mesi precipitata dalla tromba delle scale

PadovaOggi è in caricamento