Tre vigili del fuoco morti ad Alessandria, minuto di silenzio nelle sedi padovane dei pompieri

Alle ore 16 di martedì 5 novembre presso la sede dei vigili del fuoco di Padova e le sedi distaccate della provincia è stato osservato un minuto di silenzio in segno di lutto in memoria di Antonio Candido, Matteo Gastaldo e Marco Trichese

Il luogo dell'esplosione ad Alessandria (foto Twitter vigili del fuoco)

Una tragedia che ha sconvolto tutta Italia: alle ore 16 di martedì 5 novembre presso la sede dei vigili del fuoco di Padova e le sedi distaccate della provincia è stato osservato un minuto di silenzio in segno di lutto in memoria di Antonio Candido, Matteo Gastaldo e Marco Trichese, i tre pompieri caduti in servizio nella notte tra il 4 e il 5 novembre ad Alessandria.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Fabio Bui

Anche il presidente della Provincia di Padova, Fabio Bui, ha voluto rendere loro omaggio: «La tragica scomparsa dei tre vigili del fuoco ad Alessandria mi lascia sgomento e profondamente addolorato. Alle famiglie, in primo luogo, va tutta la mia vicinanza per l’immensa perdita dei loro cari, morti nel lavoro e nel pieno delle loro giovani vite. Al corpo nazionale dei vigili del fuoco e a tutti gli uomini e alle donne che svolgono questa delicata professione con amore e dedizione, rivolgo il mio pensiero e tutta la mia gratitudine. La comunità del territorio padovano e dei sindaci che rappresento si stringe a tutti voi con profondo rispetto e tanta riconoscenza».

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Covid: primo caso di alunno positivo nel Padovano, classe e docenti in isolamento

  • Voto, ecco i dati di affluenza a mezzogiorno

  • Crisanti smentisce Zaia: «Il modello Veneto è merito dell'Università di Padova»

  • L’amore trionfa: sistemato a tempo di record il murale di Kenny Random imbrattato nella notte

  • Kenny Random, imbrattato il murale più fotografato di Padova

  • Live - Subito una classe isolata, tamponi a tappeto e didattica a distanza

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
PadovaOggi è in caricamento