menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

West Nile nel padovano: nuovo decesso, morta una 64enne dopo un mese di agonia

La donna avrebbe contratto il virus da oltre 30 giorni, da tempo malata aveva avuto un peggioramento nelle ultime settimane, non sono previste disinfestazioni della casa

Sarebbe riconducibile al virus West Nile la morte di Daniela Destro, deceduta al Sant’Antonio dov'era ricoverata da quasi un mese per diverse patologie pregresse. Come riportano i quotidiani locali, la donna di 64 anni che viveva con la famiglia in via Vigonovese, era originaria di Camin.

La malattia

Daniela da dieci anni soffriva di artrite reumatoide e un anno fa le condizioni dei suoi reni erano peggiorate. In estate aveva trascorso le vacanze in Trentino poi il 22 agosto con il rientro in le sue condizioni sono peggiorate prima di precipitare. La donna era stata curata con degli antibiotici, ma la febbre improvvisamente era salita una settimana più tardi ed era stato necessario il ricovero in ospedale. Le analisi hanno permesso di capire che si trattasse di West Nile. All’inizio la donna sembrava essere in grado di riprendersi poi, negli ultimi giorni, ha avuto una crisi ed è mancata alle 3 di mercoledì notte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Politica

Il neo Presidente Masin: «Natura e turismo, così immagino il Parco Colli. Essere cacciatore non è in antitesi con questo ruolo»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento