L'assenza allarma i vicini: anziano trovato cadavere in casa. Era morto da giorni

Pensionato e celibe, per diversi giorni nessuno si è reso conto che il 74enne era deceduto nel suo appartamento. I vicini insospettiti hanno reso possibile la tragica scoperta

(foto: archivio)

Viveva da solo in un condominio di via Nicotera, conosciuto dai vicini ma lontano dai parenti più prossimi. Così solo dopo alcuni giorni qualche dirimpettaio si è preoccupato nel non vedere Mauro Spadavecchia, allertando i familiari e facendo scattare la macchina dei soccorsi.

Il ritrovamento

Soccorsi purtroppo inutili, perché quando i vigili del fuoco hanno sfondato la porta è stato subito chiaro che per il 74enne non c'era più nulla da fare. Lunedì sera pompieri, carabinieri e sanitari del Suem si sono presentati al civico 4 della via in zona Stanga. Sul posto c'erano già i parenti dell'anziano, che invano avevano suonato al citofono e fatto squillare il telefono. Dall'interno nessuna riposta. Una volta dentro hanno trovato il cadavere dell'uomo che, fin dai primi accertamenti medici, è risultato morto da tempo.

La morte

Forse addirittura da giorni, come testimonierebbe lo stato della salma e in accordo con le testimonianze dei vicini. Sono stati loro a dare l'allarme, proprio perché da qualche giorno non vedevano il 74enne. Cosa alquanto strana, perché seppur malato non era mai sparito per un tempo così lungo. Dai primi accertamenti si tratterebbe di morte naturale: oltre alle patologie di cui soffriva, non sono stati trovati segni di violenza sul corpo. Per fugare ogni dubbio l'autorità giudiziaria ha comunque disposto il trasferimento della salma all'obitorio dove potrebbe essere svolta l'autopsia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Manifestazione #IoApro: l'elenco di bar e i ristoranti che aderiscono all'iniziativa

  • Andrea Pennacchi: «So taca na machina, ma respiro. Grazie a tutti i medici, sono in buonissime mani»

  • La pasticceria Le Sablon fa servizio al tavolo per #ioapro: prese le generalità a clienti e titolare

  • Famiglia si sbronza per "dimenticare" il parente morto: 17enne sviene, i genitori sfondano la porta del pronto soccorso per farlo curare

  • Solesino: primo comune italiano a dotarsi di un'Alfa Romeo Stelvio per la polizia locale

  • Fermati dalla polizia mentre acquistano cocaina. L'amara sorpresa, sono due agenti

Torna su
PadovaOggi è in caricamento