Dramma allo stabilimento Peroni: camionista si accascia al volante, stroncato da un malore

Misteriosa tragedia nel primo pomeriggio di lunedì nel parcheggio dello stabilimento, dove un camionista straniero è stato trovato morto nella cabina di guida del suo mezzo pesante

I carabinieri alo stabilimento Birra Peroni Spa

Era in attesa di scaricare della merce all'interno della fabbrica Birra Peroni, ma quando è stato il suo turno per accedere allo stabilimento il camion non si è mosso. É stato con ogni probabilità un malore a stroncare l'uomo alla guida.

L'allarme

A notare qualcosa di strano sono stati gli addetti alla portineria della fabbrica in via Prima Strada, in zona industriale. Alle 14.30 si sono avvicinati a un tir con targa slovena che da diversi minuti non accennava ad avvicinarsi all'ingresso per le operazioni di scarico. Quando sono arrivati a pochi passi dalla cabina si sono resi conto che il camionista era riverso sul volante, svenuto. Immediata la richiesta di soccorsi, con i carabinieri del Radiomobile, i pompieri e i sanitari del Suem arrivati in pochi minuti.

La vittima

Insufficienti però a salvare il 44enne sloveno: una volta forzata la serratura della cabina di guida non hanno potuto che dichiararne il decesso. L'uomo non presentava alcun segno di violenza, perciò l'ipotesi più accreditata è che si sia trattato di un malore fatale. La salma è comunque stata portata all'obitorio di Padova a disposizione dell'autorità giudiziaria che valuterà se eseguire l'autopsia. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia sul lavoro: muore l'imprenditore Tiziano Faccia, fratello dei Serenissimi del Tanko

  • Tragico schianto sulla Piacenza-Brescia: muore autotrasportatore padovano

  • Linea Verde fa tappa a Padova: il fiume Brenta e la zona del Piovese protagonisti su Rai 1

  • Cantine aperte, degustazioni, fiere, concerti e sagre: gli eventi del weekend a Padova

  • Colpo grosso al centro commerciale: rubato materiale tecnologico per 30mila euro

  • Caso Tigotà: gli audio di una capo-area che smascherano l'organizzazione dello sciopero

Torna su
PadovaOggi è in caricamento