menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Il campione (foto: Facebook)

Il campione (foto: Facebook)

Malore dopo l'arrivo nell'azienda di famiglia, trovato morto l'ironman Enrico Busatto

Lutto nel mondo dello sport: il 43enne campione di Cittadella è stato trovato senza vita martedì mattina attorno alle 6.30 nella ditta di famiglia, la Antico Legno. Lascia tre figli

Lutto nel mondo dello sport: Enrico Busatto è stato trovato morto nella ditta di famiglia, la Antico Legno di Pozzetto, a Cittadella, alle 6.30 di martedì mattina. Se ne è andato per sempre così, per un malore, il 43enne, nato a Cittadella, padre di tre figli e campione di Triathlon (sport multidisciplinare che unisce nuoto, ciclismo e corsa). Busatto lo scorso ottobre 2015 aveva partecipato al mondiale Ironman alle Hawaii.

MORTE INASPETTATA. L'atleta era arrivato al lavoro dopo una corsa a piedi di circa 3 chilometri. A trovarlo accasciato sul pavimento del suo ufficio è stato un dipendente dell'azienda: inutili i tentativi di rianimarlo, per lui non c'è stato nulla da fare. Sarà l'autopsia a chiarire gli interrogativi su una morte tanto improvvisa quanto inaspettata, di un uomo che godeva di ottima salute.

LUTTO CITTADINO. Grande cordoglio da parte di amici e appassionati che sulla pagina Facebook del campione hanno voluto salutare, per l'ultima volta, il loro idolo. "Un amico che ha sempre voluto portare in alto il nome di Cittadella ovunque andasse. Resterai sempre nei nostri cuori", ha scritto, sul social network, il sindaco Luca Pierobon. L'amministrazione comunale ha dichiato il lutto cittadino sospendendo tutte le manifestazioni in programma: "Cittadella vuole così ricordare e porgere un saluto ad un amico che nella propria vita ha tagliato innumerevoli traguardi sia a livello personale che professionale e che è stato e sempre sarà uno di noi".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento