menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Muore in casa stroncato da un malore: sulla morte tanti dubbi e l'ombra della droga

Il corpo di un uomo padovano è stato rinvenuto lunedì mattina nella sua casa del quartiere Palestro. A dare l'allarme la figlia che non riusciva a contattarlo. Indaga la polizia

Tragedia nella mattinata di lunedì in via Palestro, dove un uomo è stato trovato senza vita all'interno della sua abitazione.

La vittima

C.D.A., 56enne padovano, è morto nella sua casa al civico 52. Secondo le prime indiscrezioni a stroncarlo sarebbe stato un malore dopo aver assunto dello stupefacente, molto probabilmente della cocaina. Le indagini sono affidate alla polizia arrivata sul posto con la scientifica, che nell'appartamento al piano terra avrebbe trovato alcune tracce di droga. Solo l'esame autoptico potrà fare chiarezza sull'esatta causa del decesso e sull'ora della morte, non essendo stati rinvenuti segni di violenza sul cadavere.

Il ritrovamento

L'allarme è scattato in mattinata: la figlia dell'uomo ha allertato la polizia non riuscendo a mettersi in contatto con il padre da alcuni giorni. Quando gli agenti sono arrivati in via Palestro insieme ai vigili del fuoco hanno trovato in casa l'attuale compagna del 56enne in stato confusionale. La donna li ha fatti entrare in casa, affermando che il fidanzato si sarebbe sentito male durante la notte. In una stanza al pianterreno è stato rinvenuto il corpo della vittima, ormai privo di vita. Inutili i tentativi di rianimarlo. Si attendono gli sviluppi delle indagini per avere conferme sulle circostanze della morte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

PadovaOggi è in caricamento